CATALOGO TAPì 2016 - Il Processo Creativo

Il giorno in cui mi presentai in azienda, il titolare mi confessò che gli sarebbe piaciuto fare il regista. E questa sua aspirazione giovanile, si manifestò bene durante il Briefing, nel descrivermi le immagini che avrebbe voluto, quell'anno, all'interno del catalogo aziendale.
"Italianità" era la parola chiave.
Gli ingredienti dovevano essere tre: il prodotto, un famoso luogo italiano e una figura femminile.
I tre elementi avrebbero dovuto coesistere armoniosamente all'interno dell'illustrazione e dar vita ad un'immagine forte ma elegante, poetica ma non banale. In stile con l'immagine dell'azienda. 
Non era semplice.
Dovevo trovare un modo affinchè il paesaggio italiano di sfondo e la figura femminile stessa, non rubassero la scena al protagonista dell’immagine, che doveva ovviamente essere il prodotto, cioè il tappo.
Da qui l’idea di decontestualizzare il prodotto e renderlo protagonista dell’illustrazione regalandogli un ruolo ben diverso, giocando con il surreale.
Back to Top